Abbattimento cinghiali Piemonte

Chieti-aumento dei cinghiali, il perchè ce lo dice la scienza

Cinghiali, prof. Mazzatenta: “Troppi abbattimenti, perciò cucciolate anche ad agosto…così il loro numero aumenta invece di diminuire.” “La pressione selettiva attuata sui cinghiali li porta ad attuare delle strategie riproduttive differenti da quelle che vorrebbe la norma delle biologia per questi animali, quindi le cucciolate nate in primavera. È di questi giorni l’avvistamento di numerose…

Ritratto del cinghiale e sua gestione in Italia

Perché sono diventati così numerosi? Come mai si spingono fin dentro le città? Cosa possiamo fare per convivere pacificamente con questi animali? Queste domande sono state poste ad Andrea Mazzatenta, che insegna all’Università G. D’Annunzio di Chieti-Pescara. Mazzatenta ha chiaro un punto: se si esula dalla biologia, non siamo in grado di comprendere perché siamo…

Parco Conero-sicurezza stradale e tutela fauna

Una nuova segnaletica di prevenzione e una campagna di comunicazione rivolta a residenti e turisti. Ha preso il via la campagna “Io sono il Parco”, fase-due di un progetto più ampio avviato prima del lockdown con l’installazione di una nuova cartellonistica stradale. La cartellonistica di prevenzione fa parte di un progetto realizzato dal Parco del…

Filo teso collegato al fucile- tragedia sfiorata

Del cibo per attrarre selvatici e un filo teso nel bosco, quasi invisibile, collegato al grilletto di un fucile da caccia pronto a sparare. Questo il metodo utilizzato da un uomo di Gualdo Cattaneo (Perugia) per cacciare selvaggina – si pensa cinghiali in particolare – mettendo però pesantemente a rischio l’altrui incolumità. E infatti è…

Recco-Cinghiali fra i rifiuti

Cinghiali attirati dai rifiuti A Recco-Liguria, il fenomeno dei cinghiali in prossimità delle abitazioni è diventato più frequente durante il periodo dell’emergenza coronavirus a causa della minore presenza umana, ma soprattutto perchè i cinghiali con i cuccioli, vanno alla ricerca di cibo tra i bidoni dei rifiuti. Così per impedire che i cassonetti dell’umido siano…

Roma-cattura per successivo abbattimento cinghiali-cuccioli rimasti soli

In questi giorni, a ridosso della Riserva dell’Insugherata, le forze dell’ordine sparano sonnifero ai cinghiali che poi verranno abbattuti. Le associazioni animaliste, bloccate dall’emergenza coronavirus, insorgono sui social. Nel VIDEO pubblicato sui social si vedono i cuccioli rimasti da soli, spaesati e visibilmente impauriti. Ricordiamo che il protocollo firmato a maggio 2019 alla Regione Lazio…

Campidoglio-Al via trappole per cinghiali e abbattimenti

Trappole per cinghiali e poi abbattimenti. Regione Lazio finanzia 100.000 euro l’anno un piano di contenimento degli ungulati partito in questi giorni. Con la stessa considerevole cifra spesa in un solo anno, la Regione Lazio avrebbe potuto mettere in campo metodi ecologici certificati, di superiore efficacia e risolvere il problema dei rifiuti che attirano i…

Sul cinghiale-Professor Carlo Consiglio

Terzo articolo sul cinghiale del Professore Carlo Consiglio, biologo, cattedra di zoologia all’Università di Roma La Sapienza.   Negli ultimi 30 anni gran parte delle popolazioni di cinghiali (Sus scrofa) viventi in Europa ha conosciuto un forte aumento numerico, arrecando pertanto ingenti danni all’agricoltura. Carlo Consiglio pubblicò il 7 gennaio 2014 e 28 febbraio 2017…