Processo per mala gestione cinghiali a Brescia

In Tribunale a Brescia è arrivato il turno della relazione del professor Andrea Mazzatenta, docente di Psicobiologia e Psicologia animale e insegnante della Scuola di specializzazione in Fisiologia e Fisiopatologia della riproduzione della facoltà di Medicina veterinaria dell’Università degli Studi di Teramo. La gestione fondata quasi esclusivamente sull’abbattimento, ha modificato la dinamica di popolazione per…

Prevenzione incidenti stradali nel PNALM

Abruzzo – In questi giorni il personale tecnico e scientifico del Parco, nell’ambito delle azioni del Progetto LIFE Safe-Crossing, sta procedendo nell’installazione di 3 AVC PS (Animal Vehicle Collision Prevention System) lungo alcune delle strade che percorrono il Parco. I sistemi di prevenzione AVC sono progettati per: – avvisare i guidatori in caso di presenza…

Incidenti con animali-il progetto Margine a Trento

Incidenti con gli animali, è la sensoristica la soluzione? Un progetto dell’Università sostiene di sì: “Strade più sicure sono un vantaggio per turismo ed ecosistema” Il progetto Margine, sviluppato da un gruppo di ricerca dell’Università di Trento, propone la sensoristica come soluzione agli incidenti causati dall’attraversamento improvviso di animali. TRENTO. Utilizzare la sensoristica radar per evitare…

Incidente stradale causato da una battuta di caccia

Roletto-In fuga dai cacciatori un cinghiale viene investito e ucciso. Alcuni elementi raccolti e la dinamica dei fatti suggeriscono che l’animale sia stato spinto ad attraversare la strada in cerca di scampo da una battuta di caccia in corso. Sabato 16 gennaio 2021 alle ore 12:00 circa un cinghiale è stato investito da un’auto in…

Cacciatore con allevamento abusivo ucciso

Il 65enne teneva gli ungulati all’interno di un recinto a Meldola. Una volta entrato mercoledì come altre volte, è stato aggredito dagli animali, che gli hanno provocato ampie lesioni. Nell’agosto scorso la polizia provinciale aveva sequestrato l’area, per allevamento non autorizzato, lasciando però al 65enne la custodia e la gestione dei cinghiali. https://www.ilrestodelcarlino.it/forl%C3%AC/cronaca/giuseppe-capece-1.5755747

cacciatori di squadre di caccia al cinghiale denunciati

Foraggiano cinghiali per favorirne la fertilità: cacciatori denunciati Li alimentavano abusivamente all’interno dei specifici settori di caccia al cinghiale loro assegnati, nel territorio della provincia di Terni. A scoprire il tutto, i militari delle stazioni dei carabinieri forestali di Allerona, Orvieto e Amelia. I cacciatori coinvolti sono stati denunciati e sul piano amministrativo, alle squadre…

Grosseto-cacciatori foraggiavano cinghiali-denunciati

GROSSETO – Cacciatori attiravano i cinghiali nei campi con grandi quantità di cibo e continuavano a nutrirli per mesi. Lo scopo, aumentarne il numero, farli ingrassare alla svelta e tenerli sotto controllo per poterli poi abbattere all’apertura della caccia e guadagnare vendendo la carne. Sono stati denunciati per foraggiamento abusivo di cinghiali (Legge 221 del…

Lombardia dimostra con i fatti il circolo vizioso caccia-aumento cinghiali

Come gli assessori favorevoli alla caccia interpretano i numeri a loro favore. In realtà i dati esposti dall’Assessore Rolfi nell’articolo a piè pagina, assessore all’agricoltura e ai sistemi verdi anch’esso cacciatore, dati di incremento della popolazione dei cinghiali e degli incidenti su strade in Lombardia, dicono e confermano quello che scienziati e ricercatori che studiano…