Femmina di cinghiale con piccoli

GonaCon – al via la sperimentazione

Al via sperimentazione contraccettivo GonaCon sui cinghiali   Al via la sperimentazione in Italia del contraccettivo GonaCon per contenere il numero della specie cinghiale. Il contraccettivo, messo a punto negli Stati Uniti dove è registrato come contraccettivo per cavalli (Equus caballus), asini selvatici (Equus africanus) e cervi dalla coda bianca (Odocoileus virginianus) non è ancora autorizzato…

Allevamenti abusivi di cinghiali

Basta fare una piccola ricerca in internet e si scopre che, nonostante i tanti titoloni di stampa sull’Emergenza Cinghiali”, “invasione Cinghiali” ecc.,ecc., sono costanti le denunce per allevamenti abusivi di questa specie… C’è un commercio e una movimentazione di questi animali che sfugge agli organi di controllo. Qui un articolo: VERBANIA – 07-05-2022 — Allevamento…

EFSA-prevenzione PSA e cinghiali

Valutazione di possibili misure di mitigazione per prevenire l’introduzione e la diffusione del virus della peste suina africana attraverso il cinghiale La presente relazione scientifica è stata redatta in risposta ad una richiesta di assistenza scientifica e tecnica urgente ai sensi dell’articolo 31 del regolamento (CE) n. 178/2002, in relazione a possibili misure di mitigazione…

La scienza in commissione agricoltura

Affare 337 relativo ai danni causati all’agricoltura dall’eccessiva presenza della fauna selvatica. IL 20 Aprile 2020 sono stati auditi in 9° Commissione permanente Agricoltura e produzione agroalimentare il Prof. Carlo Consiglio, biologo ed ordinario di Zoologia nell’Università di Roma “La Sapienza” (Presidente Onorario LAC) e il Prof. Andrea Mazzatenta, docente di Psicobiologia e Psicologia animale…

11 – PSA e suidi

  La PSA (Peste Suina Africana) è una malattia che spaventa tutti gli allevatori europei di suini per il danno economico che può derivare da una sua possibile epidemia. È una malattia virale, non trasmissibile agli esseri umani, contagiosa e spesso letale, che colpisce suini e cinghiali.  Cinghiali e suini sono della stessa specie: il…

Cacciatore con allevamento abusivo ucciso

Il 65enne teneva gli ungulati all’interno di un recinto a Meldola. Una volta entrato mercoledì come altre volte, è stato aggredito dagli animali, che gli hanno provocato ampie lesioni. Nell’agosto scorso la polizia provinciale aveva sequestrato l’area, per allevamento non autorizzato, lasciando però al 65enne la custodia e la gestione dei cinghiali. https://www.ilrestodelcarlino.it/forl%C3%AC/cronaca/giuseppe-capece-1.5755747

Parco Conero-sicurezza stradale e tutela fauna

Una nuova segnaletica di prevenzione e una campagna di comunicazione rivolta a residenti e turisti. Ha preso il via la campagna “Io sono il Parco”, fase-due di un progetto più ampio avviato prima del lockdown con l’installazione di una nuova cartellonistica stradale. La cartellonistica di prevenzione fa parte di un progetto realizzato dal Parco del…